Chi siamo

La storia dell’Impresa Edile Musci inizia nel 1980, quando Giovanni Musci attuale amministratore della MG Costruzioni S.r.l. intraprese l’attività di imprenditore edile costituendo una ditta individuale. L’attività di quei tempi era soprattutto indirizzata al recupero del patrimonio edilizio esistente.

Con il passare degli anni, grazie anche alla forte crescita del settore alla fine degli anni ’90 e i inizio anni ‘00, l’attività cominciò ad espandersi impegnando l’azienda nella realizzazione di complessi edili di una certa rilevanza. Furono gli anni in cui la ditta assunse una dimensione più industriale ampliando la propria capacità produttiva mediante la collaborazione di manodopera sempre più specializzata e l’utilizzo di attrezzature e accorgimenti sempre più all’avanguardia volti a costruire complessi edili sempre più energeticamente vantaggiosi e a basso impatto ambientale.

In realtà questa innovazione è coincisa con l’ingresso in azienda, a partire dal 2005, dei figli Raffaele, Francesco e Rocco che hanno spinto l’azienda in questa direzione, tant’è che oggi l’azienda vanta tra i propri servizi anche attività di progettazione e realizzazione impianti fotovoltaici.

Oggi la nostra impresa applica le più innovative soluzioni nel settore dell’edilizia; ci adoperiamo quotidianamente per essere sempre aggiornati sui nuovi prodotti e sulle migliori tecniche costruttive, sviluppando competenze specifiche nel settore della bioedilizia, dalla scelta dei materiali fino alla progettazione e alle tecniche costruttive.

L’efficienza oltre le normative

I criteri adottati nella progettazione dei propri interventi edilizi, non solo accolgono pienamente le indicazioni normative in fatto di risparmio energetico, ma tendono a realizzare prestazioni più efficienti di quelle prescritte. La riduzione dei consumi di energia e il minor impatto ambientale sono oggi il presupposto imprescindibile per offrire abitazioni di nuova generazione , integrate all’ambiente e opportunamente protette dal variare delle condizioni esterne.

La casa come luogo di benessere

I materiali, le tecnologie e le innovazioni adottate per rispondere ai requisiti della classe A producono vantaggi immediati in termini di valorizzazione dell’immobile e di benessere abitativo, perché intervengono direttamente sulla qualità della vita, aumentando, ad esempio, l’isolamento acustico degli appartamenti e favorendo condizioni di umidità e temperatura ottimali per il benessere e la salute.

Progettare in Classe A

Costruire in classe A significa avere le idee ben chiare fin dalle prime fasi del progetto, che deve considerare l’edificio e gli impianti come un unico insieme integrato. La certificazione energetica degli edifici prevede infatti una sezione per la classe di isolamento termico ed una per la qualità dell’impiantistica ad alta efficienza energetica.

L’isolamento Termo - Acustico

Nelle nuove realizzazioni, vengono adottate le soluzioni di volta in volta individuate in base all’ubicazione e alle caratteristiche dell’intervento. Morfologia e orientamento dei fabbricati vengono definiti, pur nei limiti imposti dai piani urbanistici, in modo da minimizzare le perdite termiche e fruire di un’ottimale esposizione solare. Al pacchetto di tamponamento esterno è affidato il compito di isolare acusticamente e termicamente l’edificio, consentendo di raggiungere l’importante requisito della Classe A di efficienza energetica. La muratura perimetrale diventa quindi un organismo articolato che protegge l’abitazione dagli effetti indesiderati; blocchi di calcestruzzo autoclavato o di laterizio alveolato, con rivestimento esterno a cappotto, protezione dai ponti termici e pannelli di polistirene e fibra minerale all’interno: tutto concorre a raggiungere i massimi requisiti di confort e risparmio. Stesse condizioni di benessere ed efficienza isolante sono garantite dai divisori fra gli alloggi e fra questi e i vani scala-ascensore, attraverso l’adozione di doppie pareti tecniche in struttura metallica e rivestimento in lastre di gesso rivestito, con interposizione di materiali fonoassorbenti e isolanti in fibra minerale.

L’importanza degli impianti

All’interno degli alloggi, il controllo della temperatura ambientale è affidato a un termostato programmabile. Il ricorso a energie rinnovabili, come i pannelli solari, soddisfa in parte il fabbisogno di elettricità delle aree comuni e di acqua calda sanitaria. Pannelli radianti a pavimento a bassa temperatura distribuiscono il riscaldamento negli alloggi assicurando risparmio energetico e confort ambientale, con condizioni ottimali di scambio termico tra superficie radiante e individuo, senza accumuli di calore nei piedi e nelle gambe.

Una nuova filosofia del Costruire

L'attenzione per l'ambiente e per ogni singolo particolare